imm-header-news

Ecobonus 2016 esteso anche alla domotica

Con un emendamento approvato alla Camera per la Legge di Stabilità è stato stanziato un nuovo incentivo (noto come Ecobonus) che prevede la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico, valido anche per le spese sostenute per acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda e climatizzazione nelle unità abitative”.

 

La Legge di Stabilità in fase di approvazione ha prorogato fino al 31 dicembre 2016 sia la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici che quella del 50% per le ristrutturazioni.

 

La domotica, ovvero l’insieme di soluzioni per gestire e coordinare impianti di illuminazione e climatizzazione, sistemi per autoprodurre e accumulare energia, come gli impianti fotovoltaici e le batterie per lo storage, oltre a migliorare il comfort abitativo consente spesso di ottenere anche un consistente risparmio di energia.

 

Il portale Qualenergia.it, fonte della notizia, riporta in questa pagina un interessante approfondimento sul report dell’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, che ha effettuato una stima di quanto gli interventi di questo tipo convengano in termini di IRR e tempi ritorno dell’investimento.

 

Vuoi ricevere la newsletter Astrel Group?

Accetto i termini e le condizioni